Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

  [ home ] [ agenzie di vendita ] [ assistenza tecnica ] [ sanificazione impianti aeraulici ] [ fotogallery ] [ contatti]
 


Sanificazione impianti areaulici

La pulizia e sanificazione dei condotti di aerazione è stata fino ad oggi sottovalutata da ASL, Aziende, Enti, Alberghi, Istituzioni, e Datori di Lavoro in genere.
Numerose ricerche hanno confermato l’esistenza di relazioni tra qualità dell’aria degli uffici e salute delle persone che li occupano.
I modesti risparmi che si ottengono rinunciando alla pulizia degli impianti a scapito della qualità dell’aria, sono ampiamente Annullati dai costi relativi alle assenze del personale, per affezioni e disturbi dovuti alla permanenza in ambienti “malati”.
Il decreto legislativo 626/94 ha dato una svolta significativa, trattando la materia in maniera specifica, inserendola fra quei provvedimenti che il datore di lavoro deve adottare per salvaguardare la salute dei suoi dipendenti nei luoghi di lavoro e o aperti al pubblico.
L’art.2 della legge regionale n.24 del 2002 prevede che tutti gli impianti aeraulici negli edifici di nuova costruzione ovvero oggetto di ristrutturazione debbono essere costituiti da apparecchiature aerodisperdenti e di condizionamento rispondenti ai requisiti costruttivi stabiliti nel regolamento di attuazione.
Gli impianti di condizionamento quindi, devono essere sottoposti a rigorosa manutenzione per evitare che le flore batteriche ed i sedimenti in genere, inquinino il microclima ambientale.
Oggi noi siamo in grado di fornire risposte adeguate a tutte queste necessità, intervenendo con una tecnologia altamente sofisticata e all’avanguardia che prevede:
videoispezione dei condotti per mezzo di robot dotato di videocamera, pulizia e sanificazione dei condotti di aerazione, certificazione della bonifica e disinfezione dei condotti.

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player



La qualità dell'aria all'interno degli ambienti indoor è un requisito indispensabile per la salute e il benessere degli occupanti di detti ambienti.
E' infatti dimostrato che impianti malsani sono spesso causa  di contagi di malattie, come la Legionella, la Sars, Meningite o semplicemente irritazione delle vie respiratorie e degli occhi, mal di testa, malumore e raffreddore comunemente noti come Sindrome dell'Edificio Malato.
Regolari interventi di pulizia e sanificazione degli impianti oltre a garantire una migliore qualità dell'aria indoor garantiscono vantaggi in termini di risparmio energetico ed in termini di efficienza dell'impianto.
La professionalità della nostra azienda passa attraverso l'osservanza dei protocolli operativi ACR 2006 AIISA/NADCA nonchè dei protocolli tecnici per la manutenzione predittiva degli impianti di climatizzazione e ventilazione sanciti dalle Linee Guida Ministeriali del 05/10/2006.

 PRINCIPALI FASI OPERATIVE
- Ispezione tecnica e valutazione dello stato igienico dell'impianto
- Predisposizione Disciplinare di Bonifica
- Analisi microbiologiche di superfici e dell'aria indoor/ outdoor, pre e post trattamenti
- Nadca Vacuum Test
- Video-Ispezione delle canalizzazioni aerauliche, pre e post trattamenti
- Pulizia delle UTA, Batterie di scambio termico,dei Condotti, dei sistemi Fan Coil/Split e delle vaschette raccolta condensa, mediante le più innovative ed efficaci tecnologie ( spazzole rotanti - aria compressa - altro)
- Trattamento di sanitizzazione
- Coating
- Sostituzione Filtri UTA- Split- Fan Coil
- Report tecnico delle attività svolte 
- Ampia documentazione fotografica
- DVD con immagini delle attività svolte
- Registro delle Manutenzioni (d.lvo 81/08)
- Rilascio, da parte di un ASCS (Air Systems Cleaning Specialist), di dichiarazioni di idoneità igienico-sanitaria degli impianti di climatizzazione/ventilazione ai sensi dell'ACR 2006 AIISA/NADCA, ed in ottemperanza delle normative vigenti.
 

 

per contattarci

  Tua Mail:
 
  Oggetto:
 
  Messaggio:
 
  Allega file:
 
 


     
 


Antonio Amato - via F. Gullo Guardavalle Marina (Cz)
Tel. 0967 86516 - Fax 0967 816507 - info@amatotecnologie.it